si chiama Marco

Omofobia: Strasburgo chiede riconoscimento coppie di fatto

Dal Parlamento Europeo una decisa condanna dei commenti discriminatori di politici e religiosi nei confronti degli omosessuali. Tra i casi citati c’e’ anche quello di Matteo, il sedicenne che si e’ suicidato a Torino, nella risoluzione approvata oggi a Strasburgo con 325 voti favorevoli, 124 contrari e 150 astenuti. Un testo sostenuto da un ampio arco parlamentare: socialisti, liberali, verdi e sinistra. L’europarlamento invita gli stati membri a riconoscere le coppie dello stesso sesso, chiede di vietare questo tipo di discriminazioni in tutti i settori. Sollecita inoltre la Commissione Europea a promuovere azioni giudiziarie contro gli stati membri in caso di violazioni e chiede la depenalizzazione mondiale dell’omosessualita’.

Fonte: La Repubblica

— Nicola Iacovone

 

Fonte: uaar.it

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.